Depressione di Riccardo Dri

 

Depressione (Vivere in un corpo che combatte per sopravvivere con una mente che cerca di morire)
Sinossi : L’estinzione del desiderio è la premessa dell’apatia rispetto alla propria vita. E d’altra parte, cosa si potrebbe desiderare in un deserto dove non c’è nulla da volere?
Un tempo il pericolo nasceva dai sensi di colpa generato dal conflitto tra permesso e proibito.

Oggi invece, che tutto è permesso, complice l’ideologia consumistica e performativa imperante, la depressione nasce dal senso di inadeguatezza (l’obiettivo delle performance, la competizione, lo spingersi sempre di più per migliorare le nostre prestazioni e l’efficienza). Infatti la costruzione antropologica del “tu puoi” (i comandamenti) è infinitamente più costrittiva del “tu devi”.

L’auto-costrizione è più potente di una costrizione esterna, perché nessuno può andare consapevolmente e volontariamente contro se stesso. E le psicologie moderne lavorano per adattare il neo-disadattato, ma a vantaggio dell’adattatore.

Autore : Riccardo Dri
Categoria : Saggistica
Genere : Saggistica
Editore : Youcanprint
Codice : 978-88-31651-66-0
Pubblicazione : 2019
 Pagine : 280

Acquista ora questo libro :

Altri Contatti

Email Chat

Potrebbero Interessarti :

Autore dell'articolo: Administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *