Femminilità di Riccardo Dri

Femminilità di Riccardo Dri. La donna ci mette al mondo (nascita), ci allatta (crescita), è la nostra compagna di letto (riproduzione), e ci riaccoglie nel suo grembo nel nostro ultimo viaggio (morte).
Il ciclo della vita (e della morte) non può essere che femminile. L’uomo, a partire da quella radice femminile che discende dal corpo di donna, percepisce di esserne figlio e fratello insieme, figlio di una nascita e fratello nel suo appartenere, come la madre, al genere umano.
“E a questo punto, perché no, si può parlare di incesto universale.” […] Non cercammo l’altra metà, bensì con infinito stupore scoprimmo un’entità inscindibile nell’incomprensibile tutto. Così eravamo fratelli nel mito, prima che l’incesto fosse sacrilego.

Autore : Riccardo Dri
Genere : Saggistica
Editore : Youcanprint
Codice : 9788831663403
Pubblicazione : 2020
 Pagine : 594

Disponibile su

Altri Contatti

Email Chat

Autore dell'articolo: Administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *