Richiamo dalle foibe-In memoria di Elisabetta di Stefania de Girolamo

 

Richiamo dalle foibe-In memoria di Elisabetta di Stefania de Girolamo è un romanzo che come “Insieme ce la faremo” tenta di avvicinarsi il più possibile ai sentimenti e alle emozioni vissute dalle gente comune in particolari momenti storici.
La vicenda narrata si svolge in parte in Istria nel 1943, più precisamente nel settembre di quell’anno, in parte a Verona negli anni settanta dove una delle protagoniste, esule, si era trasferita. I tragici fatti avvenuti nella sua terra, soprattutto la morte della sua amata sorella, il silenzio e il desiderio di dimenticare, impediranno a Elisabetta di dormire, condizione che la porterà ad ammalarsi gravemente, rimanendo allettata dopo un ictus. Sarà l’affetto e la comprensione di Greta, la fisioterapista, che l’aiuteranno a recuperare lentamente la memoria, a raccontare per intero la vicenda e riuscire così finalmente a farle trovare pace.
La stessa Greta imparerà che ostinarsi a dimenticare può soltanto peggiorare l’esistenza. Il romanzo vuole sottolineare come può essere deleterio per l’umanità intera perdere la memoria della realtà dei fatti o trasfigurare la verità, invece di trarne il giusto insegnamento.

Autore: Stefania de Girolamo
Categoria: Narrativa
Genere: Narrativa italiana
Editore: Placebook
Codice: b08qz7z386
Pubblicazione: 2020
 Pagine : 208

Acquista adesso questo libro su :

Altri Contatti

Anteprima di Lettura:

Potrebbero Interessarti :

Autore dell'articolo: Administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *